La storia di un mito che travolge con la sua passione gli spettatori di tutte le età, un uomo-simbolo che fa della spiritualità la sua bandiera rivoluzionaria, un personaggio unico nella storia del teatro musicale: il celebre lavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice non subisce i segni del tempo, anzi a ogni rappresentazione rinnova il proprio mito contagiando con entusiasmo sempre maggiore le centinaia di migliaia di spettatori, oltre 300mila tra il 2014 e 2016,che in Europa e in Italia hanno scelto di andarlo a vedere.

E se dopo ormai quasi 23 anni di successi (più di 1.600 rappresentazioni, 160 artisti che si sono alternati nel cast, oltre 1milione e 700mila spettatori, quattro diverse edizioni e ancora, 12 anni consecutivi in cartellone nei Teatri italiani dal 1994 al 2006) questo spettacolo continua ad emozionare gli spettatori di tutte le età, passando di generazione in generazione, il merito va tutto a un mix di fattori vincenti: innanzitutto il grande lavoro artistico e produttivo di Massimo Romeo Piparo e della sua squadra, che hanno saputo rendere al meglio sulla scena la forza trascinante di una storia universale, dai valori positivi e dai forti sentimenti, in cui la musica diviene protagonista. Emerge poi, in uno spettacolo in lingua originale e interpretato interamente dal vivo, l’indiscutibile eccellenza artistica del cast, primo fra tutti Ted Neeley, l’indimenticabile protagonista dello storico film di Norman Jewison del 1973 che ha dato una impronta mitica e indelebile al ruolo di Gesù.

Senza contare l’imponente e spettacolare allestimento che rende onore all’Italia sui palcoscenici internazionali, dimostrando che il nostro Paese ha raggiunto ormai livelli competitivi in termini di qualità artistica e professionalità nel musical. Ne sono prova i sold out e le standing ovation a scena aperta che da anni accompagnano lo spettacolo, così come il prestigioso MusicalWorld Award, uno dei riconoscimenti internazionali più autorevoli nell’ambito del musical, che ha premiato il Jesus Christ Superstar prodotto dalla PeepArrow Entertainment di Massimo Romeo Piparo come migliore produzione internazionale in Olanda nel 2016.

Ancora una grande occasione quindi per il pubblico italiano, che avrà l’occasione di conoscere o rivedere una delle più entusiasmanti storie mai scritte, per emozionarsi in uno spettacolo che celebra il talento, i grandi sentimenti e la bellezza travolgente della musica rock.

Accanto al mitico Ted Neeley nei panni di Gesù, torneranno l’Orchestra diretta dal Maestro Emanuele Friello, l’ensemble di 24 tra acrobati, trampolieri, mangiafuoco e ballerini coreografati da Roberto Croce, con le scenografie di Giancarlo Muselli elaborate da Teresa Caruso e i costumi di Cecilia Betona.

Quando le immagini valgono una vita!
Per questo video emozionante ringraziamo Roberta Ammendola e l'Associazione Gabriele Viti in occasione dell'evento di beneficenza "Il cassetto dei ricordi" che si è svolto al Teatro Sistina lunedì 22 maggio.
...

View on Facebook

Se hai la passione per il musical e hai tra 8 e 16 anni vieni alla scuola di formazione al musical del Teatro Sistina: impara il musical dov'è di casa! ...

Impara a volare alto! Se hai la passione per il palcoscenico e hai tra 8 1e 16 anni, vieni il 12 giugno alle selezioni per partecipare ai corsi estivi dell’Accademia di formazione al musical del Teatro Sistina. Iscrizioni valide fino al 10 giugno. Per info: accademia@ilsistina.it

View on Facebook

Eleonora Facchini è Sophie in Mamma Mia! in arrivo tra pochissimo in Italia nella nuova versione di Massimo Romeo Piparo! ...

Eleonora Facchini è Sophie nel musical Mamma Mia! in versione italiana. Il @Teatro Sistina e PeepArrow Massimo Romeo Piparo sono lieti di annunciare di aver scelto questa giovane e talentuosa artista milanese per ricoprire un ruolo così importante. Eleonora si è diplomata a Milano all'Accademia professionale di Musical SDM fondata da Saverio Marconi e ha cominciato la sua carriera interpretato il musical "Legally blonde". Successivamente è stata scelta per interpretare Violetta nel musical "Cercasi Violetta" e la sua carriera da quel momento è inarrestabile: "Luna di miele", "Newsies", "Fame", "West Side Story" e adesso per lei c'è il più romantico e travolgente dei ruoli, Sophie, che ha il compito di cantare alcune delle più belle canzoni degli ABBA!

View on Facebook

Jesus Christ Superstar - Peep Arrow ha condiviso il post di Teatro Sistina. ...

Il Teatro Sistina cerca 6 performers per ruolo di ensemble in Mamma Mia! La nuova produzione del Teatro Sistina e @Peeparrow. Si cercano 2 donne e 4 uomini di età scenica 20-30 anni. Chi è interessato si può presentare alle #audizioni che si svolgeranno mercoledì 24 maggio presso il Teatro Sistina: alle 10 per le donne e alle 15 per gli uomini. Per tutte le informazioni www.peeparrow.com

View on Facebook

Jesus Christ Superstar - Peep Arrow ha condiviso il post di Teatro Sistina. ...

Il @TeatroSistina e PeepArrow Massimo Romeo Piparo sono lieti di annunciare un' #Audizione per Mamma Mia Musical - tour 2017. L'audizione si svolge il 24 maggio al Teatro Sistina. Si cercano 2 donne e 4 uomini per Ensemble, di età scenica dai 20 ai 30 anni. Per info www.peeparrow.com

View on Facebook

Tour 2017: The Grand Final @Rotterdam Ahoy
Enjoy the Photos ➡ goo.gl/RFv53h
Read our Story ⬇

From May 5th to 7th, the Ahoy Arena of Rotterdam hosted the Grand Final of 2017 extraordinary tour.
On stage Ted Neeley was supported by 80 artists, included the inseparable orchestra, that every night played live all the opera’s songs.

We had some special guests too, very special! For the final greetings of the 3 nights, Yvonne Elliman e Barry Dennen - respectively Mary Magdalene and Pontius Pilate in the mytichal movie – entertained Rotterdam spectators with their unforgettable songs: Yvonne sang “I don’t know how to love him”, Barry “Pilate’s Dream” and then, together with Ted-Jesus, the three artists sang “Could we start again”.

On Saturday night (May 6th) we had another big surprise: the living legend Tim Rice, three times Academy Award winner and author of the most famous Musical ever, joined Ted Neeley on stage for the final greetings!

Three sold out nights and 29.700 spectators filled the Ahoy Arena in this Grand Final @Rotterdam: we felt your touching passion and love. Thank you all, with all our hearts!
Thanks to Rotterdam fans, we closed this unforgettable tour reaching the incredible aim of 330.893 spectators all over Europe. THANK YOU <3

--
Dal 5 al 7 maggio la Ahoy Arena di Rotterdam ha ospitato il Gran Finale dello straordinario tour 2017.
Sul palco della Ahoy Arena Ted Neeley è stato affiancato da un cast di 80 professionisti, inclusa l’inseparabile orchestra, che ogni sera ha suonato dal vivo tutte le canzoni dell’opera.

Abbiamo avuto anche alcuni ospiti speciali, molto speciali! Ai saluti finali delle 3 serate, Yvonne Elliman e Barry Dennen - rispettivamente Maria Maddalena e Ponzio Pilato del mitico film - si sono esibiti con i loro indimenticabili pezzi: Yvonne ha cantato “I don’t know how to love him”, Barry “Pilate’s Dream” e, in chiusura di serata, hanno incantato il pubblico di Rotterdam cantando “Could we start again” insieme a Ted Neeley.
Non solo: sabato sera, per i saluti finali, ci ha raggiunti sul palco anche la leggenda vivente Tim Rice, 3 volte premio Oscar e autore dei Musical più famosi di sempre!

Sono state 3 serate “sold out”, con 29.700 gli spettatori che hanno gremito la Ahoy Arena in questo Gran Finale: ci avete trasmesso una passione e un affetto commoventi. Grazie di cuore a tutti voi da tutto il cast!
Grazie ai fan di Rotterdam, chiudiamo questo indimenticabile tour arrivando all’incredibile traguardo di 330.893 spettatori in tutta Europa: 330.893 GRAZIE <3
...

From May 5th to 7th, the Ahoy Arena of Rotterdam hosted the Grand Final of 2017 extraordinary tour. Enjoy some memories with us!

View on Facebook

acquista-biglietti-big

PARTNERS